Scala in bici

Scala: La Città più antica della Costiera Amalfitana.

Stemma di Scala

Si ritiene che Scala sia il primo vero insediamento fondato sulla Costiera Amalfitana nel IV secolo, da naufraghi romani diretti verso Costantinopoli. La sua posizione strategica, arroccata su un monte che affaccia sul mare, la rese un'importante fortificazione nel medioevo, ed ospitò castelli e torri di vedetta nelle varie epoche. Numerose anche le chiese sparpagliate sul territorio, a partire dal Duomo di San Lorenzo del XII secolo.
Il villaggio è rivolto verso Ravello, dal versante opposto della valle del fiume Dragone ma, nonostante la vicinanza, i due paesi sono molto diversi tra loro: a Scala, infatti, si respira un'atmosfera più rurale, e ci si può godere la natura lontani dal flusso turistico, apprezzando lo stile di vita più tranquillo dei residenti, che vivono di un'economia basata più sull'agricoltura che sul turismo. Se venite in autunno, potrete apprezzare il prodotto principale del paese, le castagne, raccolte nei numerosi castagneti presenti.
Il suo territorio non raggiunge il mare, ma è prevalentemente montuoso e attraversato da numerosi sentieri escursionistici (in buona parte scalinate) che la collegano ai paesi confinanti. Al di là del centro storico, è composta da altre piccole frazioni sparse; la più nota è Pontone, subito sopra Amalfi, e facilmente raggiungibile con una scalinata.

Scala… dal punto di vista ciclistico:

Così come Ravello, neanche Scala è una buona candidata come base per tour ciclistici di più giorni, a causa della posizione in cima a una salita ripida. Tuttavia, se non vi spaventa una scalata impegnativa al termine di ciascuna pedalata, non è un'opzione da cestinare, specialmente se cercate un alloggio più tranquillo ed economico, non lontano dal centro della costa. Il primo percorso che consigliamo da qui è il circuito del Valico di Chiunzi, mentre per le altre opzioni bisogna prima raggiungere il bivio di Castiglione (Ravello) sulla Statale Amalfitana.
Provate anche un circuito breve ma molto ripido attraverso le frazioni del paese, raggiungendo un punto panoramico a Campidoglio. La frazione Pontone è accessibile da una stradina secondaria imboccabile a un bivio nel mezzo della salita da Castiglione.
Il ciclismo fuori strada non è molto presente in Costiera Amalfitana, ma qui si può trovare qualche sentiero percorribile (ma non segnato), usato a volte per gare di Enduro o Cross Country. Sono abbastanza brevi e impegnativi, rendendoli poco rilevanti a livello cicloturistico, ragion per cui al momento non offriamo questo tipo di tour né mountain bike a noleggio.

Possiamo portare le nostre bici a noleggio (fino a 4 alla volta) qui ad una tariffa di 10 € a tratta, 20 € per consegna e ritiro.

Non fermarti qui! Puoi trovare questi paesi che confinano con Scala:
Agerola, Amalfi, Atrani, Gragnano, Pimonte e Ravello.

Alcune attrazioni che consigliamo di visitare qui:

Valle delle Ferriere

Questa Riserva Statale ospita specie rare nel suo microclima subtropicale, in un'ambientazione che sembra venire da qualche altra parte del mondo. Si può raggiungere con una breve escursione da Amalfi o dalla frazione Pontone, ma il cuore della riserva, con la sua grande cascata, è accessibile solo previa richiesta di autorizzazione al Reparto Carabinieri Biodiversità di Caserta.

Dai un'occhiata al suo sito web.

Torre dello Ziro

Soaring above Amalfi and Atrani from Mount Aureo and one of the many ancient towers part of Amalfi Coast's defensive system, this specific ones has some gruesome legends behind, telling about Duchess Giovanna who was trapped inside to die with her children, because she married her servant in secret. The tower can be reached by a short hike from the hamlet Pontone; a detour on the same path leads to a higher lookout, also worth seeing.

Santa Maria dei Monti

Santa Maria dei Monti è un altopiano immerso nella natura che si affaccia sulla costa da oltre 1000 m di altitudine, un tempo importante luogo di culto. Si può raggiungere seguendo un ripido percorso escursionistico da Scala, o un sentiero più lungo da Agerola. La seconda opzione è valida anche per le mountain bike, ma molto impegnativo con salite lunghe e ripide.

Questo è solo un rapido sommario e probabilmente c'è molto di più che vale la pena di vedere: esortiamo a eseguire ulteriori ricerche, anche per verificare orari di apertura, tariffe e altri dettagli aggiornati delle attrazioni elencate.

Eventi locali annuali degni di nota:

Festa patronale di San Lorenzo

10 agosto

In attesa della notte delle stelle cadenti, Scala festeggia il suo patrono San Lorenzo, con la messa, processione, bande musicali e fuochi d'artificio.

Scala incontra New York

Dall'11 agosto all'11 settembre

La Fondazione Italia USA e l'associazione Scala nel Mondo organizzano questa serie di eventi per ricordare la tragedia dell'11 settembre. Concerti e ospiti di rilievo inviano un messaggio di pace in onore delle vittime dell'attentato.

Dai un'occhiata al suo sito web.

Festa della Castagna

Ottobre

A questa sagra autunnale si possono gustare non solo le caldarroste, ma anche vari dolci e altre pietanze a base di castagna.

Durante questi eventi, il paese è più affollato e potrebbe esserci molto traffico o pochi parcheggi liberi: tenetelo a mente se volete raggiungerlo o attraversarlo in queste date.
Alcuni eventi potrebbero subire variazioni, o non essere organizzati affatto per qualche anno. Controllate il programma aggiornato di quelli a cui vorreste partecipare.

E adesso? Torna a una panoramica della zona o dai un'occhiata ai nostri servizi!

Un attimo solo…