Cetara in bici

Cetara: Il paese della Colatura di Alici.

Stemma di Cetara

Se amate i piatti a base di pesce non potete ignorare questo villaggio di pescatori. Benché si possa gustare dell'ottimo pesce fresco praticamente ovunque in Costiera Amalfitana, il meglio lo troverete in questo paesino, dall'antica tradizione peschereccia. Il prodotto di spicco è la Colatura d'Alici, usata per insaporire numerose pietanze, a cominciare dagli spaghetti, ma si può gustare anche il Cuoppo di Paranza con pesce fritto, per un veloce spuntino.
Il paese si trova verso l'estremità orientale della costiera, alla linea di confine dell'antico Ducato di Amalfi. È il secondo paese entrando in Costiera Amalfitana, dopo Vietri sul Mare, ed è annidato in una profonda vallata ai piedi del Monte Falerio.

Cetara… dal punto di vista ciclistico:

Si passa attraverso questo paese pedalando sul lato orientale della Costiera Amalfitana. Venendo da Salerno, subito dopo Vietri sul Mare, si percorrono pochi chilometri pianeggianti fino alla breve discesa per Cetara. La strada principale sovrasta il villaggio, per cui è necessario fare una piccola deviazione alla fine della discesa, per poter visitare il centro e la spiaggia. Proseguendo oltre, vi aspetta la prima salita della costiera un po' più lunga, nulla di estremo, però: sono 5 km di lieve pendenza che portano a poco meno di 200 m di altitudine, prima di ridiscendere la stessa distanza fino a livello del mare a Maiori. Essendo verso l'estremità della Costiera, bisogna superare per forza questa stessa tratta prima di poter scegliere tra percorsi alternativi, per cui non è la base ideale in cui stabilirsi per tour ciclistici di più giorni in quest'area.

Possiamo portare le nostre bici a noleggio (fino a 4 alla volta) qui ad una tariffa di 20 € a tratta, 30 € per consegna e ritiro.

Non fermarti qui! Puoi trovare questi paesi che confinano con Cetara:
Maiori e Vietri sul Mare.

Alcune attrazioni che consigliamo di visitare qui:

Museo Civico della Torre di Cetara

La Torre Vicereale di Cetara risale al XIV secolo, quando fungeva da torre d'avvistamento e difensiva, presto associata ad una rete di torri più ambia. Oggi ospita un museo civico, in cui sono esposte le opere di numerosi artisti contemporanei locali.

Dai un'occhiata al suo sito web.

Questo è solo un rapido sommario e probabilmente c'è molto di più che vale la pena di vedere: esortiamo a eseguire ulteriori ricerche, anche per verificare orari di apertura, tariffe e altri dettagli aggiornati delle attrazioni elencate.

Eventi locali annuali degni di nota:

Festa patronale di San Pietro

29 giugno

La processione e uno spettacolo pirotecnico mozzafiato sul mare sono parte delle celebrazioni per il patrono di Cetara San Pietro, festeggiato a giugno.

Notte delle Lampare

Luglio

Durante questa festa si può assistere ai metodi di pesca tradizionali con le "Lampare", di cui le tipiche imbarcazioni "Cianciole" sono dotate, che attraggono i pesci, principalmente alici, per essere intrappolate nelle reti. Non mancano le degustazioni di prodotti tipici!

Dai un'occhiata al suo sito web.

Festa della Colatura di Alici

Inizio dicembre

Una gara gastronomica per scoprire nuove ricette in cui utilizzare la tipica Colatura d'Alici, che può essere assaporata anche nei menu proposti dai vari ristoranti del paese per l'occasione.

Dai un'occhiata al suo sito web.

Durante questi eventi, il paese è più affollato e potrebbe esserci molto traffico o pochi parcheggi liberi: tenetelo a mente se volete raggiungerlo o attraversarlo in queste date.
Alcuni eventi potrebbero subire variazioni, o non essere organizzati affatto per qualche anno. Controllate il programma aggiornato di quelli a cui vorreste partecipare.

E adesso? Torna a una panoramica della zona o dai un'occhiata ai nostri servizi!

Un attimo solo…