Furore in bici

Furore: Paese albergo.

Stemma di Furore

Adagiato su una strada sinuosa che si arrampica verso i monti osservando il mare, c'è il villaggio Furore, un'altra perla della Costiera Amalfitana, selezionata tra "I Borghi più Belli d'Italia" per i suoi paesaggi e storia.
Noto come "paese albergo" per la sua forte cultura dell'ospitalità e gran numero di piccoli alloggi che accolgono i visitatori, o "paese dipinto" per le varie opere contemporanee, sculture e dipinti, in mostra lungo la strada, Furore si trova a quota più elevata, ma si estende fino al mare col suo fiordo omonimo.
Lungo la strada principale, sulla quale si teneva anche la gara di rally Coppa Primavera fino agli anni '80, si notano anche vari vigneti usati per produrre il vino locale, vegetazione tipica, tra cui i fichi d'india, e numerosi piccoli sentieri che la collegano con i paesi limitrofi e la zona inferiore.

Furore… dal punto di vista ciclistico:

Se state percorrendo in bici la Statale 163 Amalfitana, sulla costa, attraverserete solo una piccola porzione di questo comune, tra Conca dei Marini e Praiano, ma si tratta di un punto in cui è d'obbligo una sosta, per ammirarne la vista e scattare una foto: il ponte sul Fiordo di Furore.
Si può invece attraversare il centro del paese percorrendo la strada verso la Cima Coppi ad Agerola, una scalata spesso inclusa nel Giro d'Italia, divenuta famosa nel 1955, quando il campione Fausto Coppi sbalordì la folla con la sua schiacciante vittoria di una tappa del Giro di Campania che si concluse proprio su questa vetta. Ma non provate a battere il suo record, prendetevela comoda invece, per godervi la rinfrescante vista mare da quota sempre più alta. Al ritorno potete rilassare le gambe e allenare invece le mani, dato che serviranno solo i freni per gestire la lunga discesa!
Furore è un buon punto di partenza per andare ad esplorare le varie frazioni di Agerola evitando buona parte della salita da Amalfi. Si può anche partire alla volta della statale Amalfitana, verso Positano, Maiori o Ravello, ma in tal caso conservate le energie per la scalata al rientro!

Possiamo portare le nostre bici a noleggio (fino a 4 alla volta) qui ad una tariffa di 10 € a tratta, 20 € per consegna e ritiro.

Non fermarti qui! Puoi trovare questi paesi che confinano con Furore:
Amalfi, Agerola, Conca dei Marini e Praiano.

Alcune attrazioni che consigliamo di visitare qui:

Fiordo di Furore

Scavato lentamente dal torrente Schiato che scorre da Agerola, questa insenatura ospita una spiaggia e un minuscolo borgo utilizzato dai pescatori. Dal ponte che lo sovrasta, lungo la statale Amalfitana, se ne può ammirare la bellezza, o imboccare la scalinata per scendere a fare un bagno.

Giardino della Pellerina

Un parco urbano da poco rinnovato e dedicato agli innamorati, che comprende una passeggiata romantica decorata con panchine, fontane, e tutto con il mare e la costa a fare da sfondo. Il luogo perfetto per dichiararsi a una persona speciale!

Questo è solo un rapido sommario e probabilmente c'è molto di più che vale la pena di vedere: esortiamo a eseguire ulteriori ricerche, anche per verificare orari di apertura, tariffe e altri dettagli aggiornati delle attrazioni elencate.

Eventi locali annuali degni di nota:

Feste patronali di San Pasquale Baylon

17 maggio e la seconda domenica di agosto

La celebrazione religiosa ufficiale del Santo patrono è a maggio, ma viene ripetuta in estate con l'aggiunta di uno spettacolo musicale e stand gastronomici.

Marmeeting

Solitamente luglio, a volte settembre

Il Marmeeting è una gara di tuffi dalle grandi altezze che fa tappa annualmente a Furore, più precisamente al ponte che ne sovrasta il fiordo, dal quale gli atleti si tuffano da 28 m di altezza.

Festa del Fico d'India

Settembre

Questo cactus che si può notare lungo la strada produce anche dei salubri frutti che si possono assaggiare, assieme ad altri piatti locale, durante questa sagra estiva.

Durante questi eventi, il paese è più affollato e potrebbe esserci molto traffico o pochi parcheggi liberi: tenetelo a mente se volete raggiungerlo o attraversarlo in queste date.
Alcuni eventi potrebbero subire variazioni, o non essere organizzati affatto per qualche anno. Controllate il programma aggiornato di quelli a cui vorreste partecipare.

E adesso? Torna a una panoramica della zona o dai un'occhiata ai nostri servizi!

Un attimo solo…